Ecm farmacisti, il nuovo programma di eventi formativi Fofi-Cannavò

La Fofi presenta le nuove proposte di corsi Ecm per farmacisti, realizzate in collaborazione con la Fondazione Cannavò.

La Federazione ordini farmacisti italiani (Fofi) ha presentato il nuovo programma formativo Ecm realizzato in collaborazione con la Fondazione Francesco Cannavò. Le sigle spiegano che «l’intenzione comune del presidente della Federazione, Andrea Mandelli, del presidente della Fondazione, Luigi d’Ambrosio Lettieri, nonché del coordinatore del Comitato scientifico di Fofi Provider Ecm, Giovanni Zorgno, e della coordinatrice del Comitato scientifico della Fondazione, Marcella Marletta è quella di assicurare ai farmacisti italiani, attraverso un’attività sinergica e collaborativa, una proposta formativa che, pur rimanendo completamente gratuita per tutti gli iscritti all’albo e priva di sponsor, sia al contempo di elevato interesse professionale, qualità e spessore scientifico, nonché altamente innovativa, al passo con i tempi e sempre più coinvolgente, anche al fine di stimolare e aumentare la partecipazione dei farmacisti stessi agli eventi Ecm di Fofi provider».

I prossimi corsi Ecm in calendario.

Il primo corso della nuova offerta formativa accreditato presso l’Agenas si intitola “Sars-Cov-2: l’evoluzione del virus, la campagna vaccinale, le terapie, le cure domiciliari, le varianti”. Il training, online dal 9 novembre 2021 sulla piattaforma di formazione a distanza federale https://www.fadfofi.com/web/corsifad.asp, ha una durata di 12 mesi e permette di acquisire 7,8 crediti Ecm nell’area tecnico-professionale – Obiettivo formativo n. 20. Entro la fine dell’anno, Fofi attiverà altri due corsi Fad asincronia con tutoraggio, dedicati rispettivamente a “triage pre-vaccinale per le vaccinazioni anti-covid-19 e antiinfluenzale in farmacia” e “dispositivi medici e il regolamento UE 2017/745: cosa deve sapere il farmacista?”. Tra gli eventi formativi a cura della Fofi e della Fondazione, nei prossimi mesi saranno inoltre proposti corsi relativi all’evoluzione della campagna vaccinale sul territorio – a cura di un apposito osservatorio scientifico – , alle cure di prossimità – anch’esso a cura di un apposito osservatorio scientifico – , alla violenza contro le donne: la farmacia osservatorio di prima linea – evento promosso in collaborazione con l’associazione “Farmaciste In…sieme”.

Già fruibile il terzo corso sulla campagna vaccinale.

È utile ricordare che Fofi e Fondazione Cannavò hanno collaborato con l’Iss alla realizzazione del corso Fad “Campagna vaccinale antinfluenzale 2021-22: focus di approfondimento per la somministrazione in sicurezza del vaccino antinfluenzale nelle farmacie”. Si tratta del terzo corso relativo ai vaccini in farmacia che si aggiunge ai primi due, dedicati esclusivamente alle vaccinazioni anti Covid-19. La Federazione precisa che «tale Corso 3 è disponibile dal 27 ottobre 2021 e ha durata di sei ore (fruibili online e/o offline per la visualizzazione dei tutorial e per la lettura individuale dei materiali di approfondimento), di cui circa tre ore riferite alla lettura di materiale didattico di approfondimento, e consentirà l’attribuzione di 6 crediti formativi Ecm per coloro che avranno superato il test certificativo finale. Si ricorda che per partecipare all’evento formativo sulla vaccinazione antinfluenzale è obbligatorio svolgere e superare preliminarmente gli altri due corsi Fad (sui vaccini anti Covid-19) già in corso di erogazione sulla piattaforma dell’Iss».

© Riproduzione riservata

Autore: Farmacisti al Lavoro

Il blog per i farmacisti che non si accontentano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *