Formazione Ecm, nuovo programma di corsi Fofi-Fondazione Cannavò

È disponibile il primo corso Ecm del nuovo programma di eventi realizzati da Fofi Provider in collaborazione con la Fondazione Cannavò.

La Federazione ordini farmacisti italiani (Fofi) e la Fondazione Francesco Cannavò continueranno a collaborare per realizzare nuovi eventi formativi Ecm che andranno ad aggiungersi a quelli già attivati lo scorso anno. «Dopo le recenti positive esperienze di collaborazione – ha dichiarato la Fofi – la Federazione è lieta di informare che la nuova proposta formativa Ecm verrà realizzata insieme alla Fondazione Francesco Cannavò, a partire da novembre 2021. L’intenzione comune del presidente della Federazione, Andrea Mandelli, del Presidente della Fondazione, Luigi D’Ambrosio Lettieri, nonché del coordinatore del Comitato scientifico di Fofi Provider Ecm, Giovanni Zorgno, e della coordinatrice del Comitato scientifico della Fondazione, Marcella Marletta, è quella di assicurare ai farmacisti italiani, attraverso un’attività sinergica e collaborativa, una proposta formativa che, pur rimanendo completamente gratuita per tutti gli iscritti all’albo e priva di sponsor, sia al contempo di elevato interesse professionale, qualità e spessore scientifico, nonché altamente innovativa, al passo con i tempi e sempre più coinvolgente, anche al fine di stimolare e aumentare la partecipazione dei farmacisti stessi agli eventi Ecm di Fofi Provider».

Corso di aggiornamento su Sars-Cov-2.

Alla luce delle continue evoluzioni e degli sviluppi della pandemia, il primo corso del nuovo ciclo formativo Fofi Provider/Fondazione Cannavò, attivo dal 9 novembre 2021, è un aggiornamento sul Covid-19. Il training s’intitola “Sars-Cov-2: l’evoluzione del virus, la campagna vaccinale, le terapie, le cure domiciliari, le varianti”, ed è fruibile online sulla piattaforma di formazione a distanza federale https://www.fadfofi.com/web/corsifad.asp. Il completamento del corso darà diritto all’acquisizione di 7,8 crediti Ecm, nell’area tecnico-professionale (obiettivo formativo n. 20). L’argomento rientra tra le tematiche speciali “Infezione da coronavirus 2019-nCoV”, individuate dalla Commissione nazionale per la formazione continua Cnfc). Resta poi attivo, il terzo corso Fad per farmacisti vaccinatori “Campagna vaccinale antinfluenzale 2021-22: focus di approfondimento per la somministrazione in sicurezza del vaccino antinfluenzale nelle Farmacie”, realizzato dall’Iss con la collaborazione della Fofi e della Fondazione Cannavò, fruibile solo da chi ha già completato i primi due training sul vaccino Covid-19.

I prossimi eventi in realizzazione.

La Fofi ha comunicato che i prossimi corsi sono già in fase di preparazione e saranno accreditati da Fofi Provider entro la fine del 2021. Sono previsti due training Fad asincrona con tutoraggio, intitolati “Il triage prevaccinale per le vaccinazioni anti Covid-19 e antiinfluenzale in farmacia” e “I dispositivi medici e il regolamento UE 2017/745: cosa deve sapere il farmacista?”. Successivamente, la Federazione e la Fondazione Francesco Cannavò realizzeranno altri eventi formativi dedicati all’evoluzione della campagna vaccinale sul territorio e alle cure di prossimità, entrambi a cura di appositi osservatori scientifici, mentre un corso su “violenza contro le donne: la farmacia osservatorio di prima linea”, sarà promosso in collaborazione con l’associazione “Farmaciste In…sieme”.

© Riproduzione riservata

Autore: Farmacisti al Lavoro

Il blog per i farmacisti che non si accontentano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *